International Open di Roma sfiorati i quarti di finale!

Ancora una bella prestazione per un giocatore del Club Subbuteo Firenze in un torneo del circuito mondiale FISTF. Dopo un girone tostissimo Marco Bonciani si arrende solo al sempre crudele golden gol contro l’atleta locale Trivelli, che non permette al gigliato di approdare ad un altro quarto di finale dopo quello prestigiosissimo del Major di Bologna del maggio scorso. ALE’ FIRENZE

Major di Bologna, fantastico quarto di finale per Bonciani

Nella consueta location del Palasavena di Bologna si è scolto il Major FISTF di Bologna presente il solo Bonciani che sfodera una prestazione super che lo porta ai quarti di finale, questo lo score. Bonciani – Romano (TrentoITA) 4:0; Bonciani- Scheen D (StembertBEL) 0:3; Bonciani- Pawlica (Wiener N. AUT) 3:1; Bonciani- Canicchio (Salernitana ITA) 2:0 play off; Bonciani- Scheen P (StembertBEL) 3:2 last 16; Bonciani-Calonico (Sanrmeo ITA) 0:3 quarti di finale.

Meravigliosamente Firenze

MINIATURA per il sito _LOGO_csfirenze_4

San Benedetto del Tronto, 9 aprile 2022 – Essere lassù non era cosa scontata, anzi … trovare la solidità e la concentrazione dopo 2 anni e mezzo di assenza da competizioni di questo livello lo era ancora meno.
Invece ho visto negli occhi dei miei compagni la voglia di dimostrare che niente e nessuno ci scalfigge e se ci proponiamo un traguardo facciamo di tutto per onorarlo.
Abbiamo avuto un paio di flessioni ma come si fa a non averne dopo quello che abbiamo passato?
Abbiamo fatto alcune partite bellissime, di sofferenza, quelle partite che ti fanno amare questo sport e che danno un senso a tutto quello che fai.
Io, Marco e Ale non abbiamo respirato un secondo ma nonostante questo abbiamo inanellato 7, 7 e 6 vittorie a testa sulle 11 partite!
Ma quello che mi piace sottolineare è l’importanza che ha rivestito il Kobra! Averlo li tra i tavoli ti da sicurezza, hai la certezza che in qualsiasi momento di flessione arriva lui e trova il modo per rimetterti in carreggiata … “Folate di Betis” me lo vorrò far scrivere sulla lapide della mia tomba tra 62 anni. Ha fatto di tutto per arrivare in condizione a questi campionati, pur nelle difficoltà è andato a giocare anche il torneo alla Sagra del Finocchio, si è messo a disposizione, è sceso in campo quando è stato chiamato a farlo …. insomma, caro amico mio per quanto mi riguarda sei INSOSTITUIBILE!
E poi la Margot! Che devo dire di una ragazza che prende un aereo, fa un paio di scali tra un tiramisù e la spiaggia di non ricordo dove, arriva a Firenze il tempo di lavarsi il viso e alle 5 di mattina sale in macchina per sciropparsi 4 ore di viaggio. Arriva in quel di SBT fresca come una rosa e fa quello che deve fare, quando lo deve fare, come lo deve fare e se non ci riesce si incazza come un iena! MERAVIGLIA FRANCESE.
E poi io sono un uomo fortunato perchè in questo cammino ho chi, da sempre, cammina insieme a me. Che mi conosce al punto che gli basta un’occhiata per capire. Che sa cosa fare quando le cose vanno bene ma soprattutto quando non vanno per il verso giusto. Forse banale ma non riesco a dire altro che Ti Amo.
Per ultimo voglio tornare su Marco e Ale. Grazie, perchè per fare questa impresa, perchè di impresa si tratta, occorreva la vostra voglia, la vostra tecnica e il vostro sacrificio in campo.
Marco ha diretto l’orchestra in maniera ineccepibile come sempre. Mai sopra le righe e con la capacità di trovare sempre la parola giusta al momento giusto. Nei sorteggi mi hai dato una serie di cazzi nel culo che la metà farebbe invidia a Malgioglio … spero solo di aver ripagato le tue aspettative.
Ale una roccia! Nel suo rumoroso silenzio è stato un’asfaltatrice, della serie mi importa una sega chi ho davanti io ti asfalto. E poi l’ho visto trangugiare 2 menù di pesce come io mangio uno yogurt alla mattina! MERAVIGLIOSO!
E grazie anche a tutti voi che da casa avete messaggiato facendoci sentire di non essere da soli.
E poi arrivo al Bardu … ma ci vorrebbero 8 pagine di bestemmie e quindi sorvolo.
FORZA FIRENZE, SEMPRE!

Tutti i risultati del girone di andata

WhatsApp Image 2022-04-10 at 18.03.31

Immagine

Finalmente il Campionato!

MINIATURA per il sito _LOGO_csfirenze_4

San Benedetto del Tronto, 9 aprile 2022 – Dopo due lunghissimi anni di pandemia finalmente torniamo a confrontarci con il resto d’Italia nella competizione in assoluto più emozionante di tutto il circuito.
Ogni analisi tecnico-tattica sarebbe superflua di fronte all’emozione di tornare a competere a questi livelli. Un’emozione per troppo tempo sopita ma ancora viva in tutti noi. Sarà un campionato difficilissimo, dettato da quell’incertezza figlia di questi maledetti due anni e che non ci darà la possibilità di conoscere la reale forza dei nostri avversari. Per questo, quest’anno come non mai, ci dobbiamo affidare solo alle nostre forze, alla nostra voglia di urlare il nome di Firenze e di non mollare un centimetro fino alla fine. Negli anni abbiamo dimostrato che lo sappiamo fare e, come sempre, ci proveremo anche quest’anno. Con le mascherine, con gli occhiali appannati, con la ruggine che si è depositata sopra la tenuta agonistica sui due giorni. Ma ci proveremo. Ci mancherà un cavallo di razza come Davide ma siamo anche convinti che chi lo rimpiazzerà darà il 110% e arriverà a sera senza neanchè più una goccia di sudore da dare. Perchè indossare questa maglia non è solo un privilegio, ma senso di appartenza e amicizia e questi sono valori che non si possono tradire.
Alla fine l’importante sarà essere lì perchè significa che tanta roba brutta ce la siamo lasciata alle spalle e non era scontato. Spero che tutti noi sapremo cogliere l’opportunità che ci verrà data vivendola con leggerezza, divertimento e quel sano agonismo che per tanti anni ci ha contraddistinto.
FORZA FIRENZE, SEMPRE!

Titolo Regionale per Cattani e quarto sigillo nel Fiorentino per Pini

MINIATURA per il sito _LOGO_csfirenze_4

Firenze, 14 marzo 2022 – Si è chiusa ieri sera la seconda stagione 2021 per il nostro club. Una stagione questa ancora una volta molto travagliata dopo quella disastrosa del 2020; la pandemia ci ha segnato ed ha cambiato le nostre abitudini ma devo dire che ritrovarsi ieri sera in 9 al club a brindare a noi stessi ed a un bella notizia che ci ha rallegrato il cuore non è proprio da dare per scontato.
Vince ancora Luke Luca Pini che bissa il successo dello scorso anno in una finale tirata e come sempre molto equilibrata, iscrivendo così per la quarta volta il suo nome nell’albo d’oro del torneo Fiorentino giunto alla sua 17^ edizione e raggiungendo il sottoscritto; l’anno prossimo saranno scintille per entrare nella leggenda del nostro club!
Piccola nota a margine Luca vince il suo quarto titolo a dieci anni di distanza dal suo primo (2012/13) segno di grande longevità e costanza che solo i campioni innamorati di questo nostro favoloso giochino possono avere.
Seconda nota a margine, lascio il passo in una manifestazione a cui tengo per la seconda volta in poco più di 8 giorni; dopo la semifinale regionale contro Emanuele Kobra Cattani, lo cedo ieri ad un fratello che mi è accanto da oltre 15 anni nella vita della nostra associazione e non solo, l’ho ceduto 8 giorni fa a colui che mi ha catapultato in questo mondo quasi 20 anni fa credendo in me fin da subito; la bellezza di un gruppo stà nella condivisione delle piccole gioie di tutti.
ALE’ FIRENZE

[Il Capitano]

Una splendida finale per Neri

MINIATURA per il sito _LOGO_csfirenze_4

Versilia, 19 febbraio 2022 – Bellissimo torneo in terra versiliese per il nostro gigliato Alessandro Neri che sfiora la giornata perfetta fermandosi solo in finale contro il forte Trentino Enrico Giannarelli. Percorso perfetto nel girone con 3 partite che annichiliscono gli avversari e sottolineano come il fiorentino sia uno dei seri candidati al titolo. 3-0 a Marco Bacci, 3-0 a Gaetano Giudice e un perentorio 5-0 contro Giannelli sbancano il Girone 3.

Continua a leggere

Due belle novità in casa gigliata

MINIATURA per il sito _LOGO_csfirenze_4

Firenze, 28 dicembre 2021 – La fine dell’anno porta due novità molto interessanti in casa gigliata; la prima, la più importante, è il tesseramento del fiorentino Alessandro Zampieri (nella foto con il vicepresidente Luca Pini la sera della firma) che dopo un anno con i ragazzi del Valdarno torna nella sua terra natia con l’ambizioso progetto di creare una sezione di Subbuteo Tradizionale all’interno del Club Subbuteo Firenze.

Continua a leggere

Neri e Becucci al Challenger 150 di Pisa

MINIATURA per il sito _LOGO_csfirenze_4

Pisa, 19 dicembre 2021 – Si è svolto al circolo ARCI di Putignano (Pisa) l’ultimo torneo di questo bislacco 2021. Al Challenger 150 dell’area centro/nord (Emilia Romagna/Toscana/Umbria) il Club Subbuteo Firenze viene egregiamente rappresentato da Alessandro Neri e Tiberio Becucci; il primo, dopo aver brillantemente superato il girone, cede ai quarti di finale all’esperto giocatore pisano Alessandro Toni (1-2) mentre il secondo gigliato veniva eliminato agli ottavi dal fiorentino Maurizio Colella quest’anno in forza all’Atletico Pisa (0-3).
Continua a leggere