A Milano sfiorata l’impresa

Milano, 12 dicembre 2009 – Eh si, sfiorata l’impresa di giocarsi finalmente una semifinale in uno dei tornei più prestigiosi a livello nazionale. Ci siamo andati davvero vicini, è mancato un gol, un misero gol contro i “cugini” pisani che ci avrebbe fatto sognare. Ma torniamo comunque soddisfatti. Nel girone ci tocca la corazzata dei padroni di casa, quella Stella Artois piena di campionissimi e una cenerentola come Mestre che di cenerentola non ha davvero niente; forse la più forte delle squdre di 3^ fascia. Composta da 4 giocatori che 20 anni fa hanno fatto la storia del Subbuteo tricolore e che oggi hanno solo da smaltire un po di ruggine. Perdiamo a testa altissima contro Milano e battiamo 3-0 Mestre. Al barrage altro scoglio durissimo: i Tigers Bologna! Davvero grande prestazione dei gigliati, concentrati su ogni pallone, e partita fatta nostra, vinciamo 2-1 e approdiamo ai quarti di finale dove ci aspetta Pisa arrivata all’ombra della Madonnina a ranghi ridotti ma pur sempre fortissima. Purtroppo l’occasione ghiotta che ci si presenta non la sfruttiamo a dovere; Faraoni viene sacrificato al mostro sacro Daniele Bertelli, uno splendido Bonciani affonda nella sua melma Alex Toni strappando un prezioso 0-0,  Mister Cattani asfalta Farnesi ma sul 4° campo Bonamici non riesce a forare la rete di un coriaceo Salvadori che strappa lo 0-0 che permette ai nero azzurri di approdare alla semifinale.
Complimenti agli amici di Milano per la location e per l’organizzazione impeccabile del Torneo.

I risultati del XXXII Torneo di Natale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Subbuteo. Contrassegna il permalink.