Milano, la meravigliosa!

ASD-Firenze-AvatarMilano, 11 dicembre 2016 – Si, meravigliosa Milano perchè partecipare ad un Torneo Internazionale dove tutto è perfetto ti ripaga di tutte le fatiche che una trasferta simile ci chiama ad affrontare. Chapeau agli amici della Stella Artois di Milano che con cura, attenzione e professionalità hanno gestito a meraviglia, forse, il più bel torneo del mondo. Bravissimi.

E veniamo a noi. Cinque gli eroi in viola che si sobbarcano una giornata di duro lavoro, fisico e psicologico. Becucci, Bonciani, Casati, Gori e Pasquini (Ferri costretto al forfait da una fastidiosa influena) vanno a popolare i 19 gironi del XXXIX Torneo di Natale. Difficilissimo, lo sapevamo … torneo extra lusso dove la crema del calcio da tavolo europeo non manca mai. Ma per questo anche superlativo, bellissimo solo esserci.

L’unico a passare il girone è il Capitano e anche per lui niente era scontato. Un girone con Luca Battista, Raul Benita e Paolo Zambello ti chiama a sudare per averne la meglio. Così è stato; ha sudato Marco ma alla fine ce l’ha fatta regolando ai piazzati lo spagnolo con il quale era finito secondo a pari punti nel girone grazie ad 1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta. Al barrage purtroppo si ferma. Bellissima partita con il veneziano Mastropasqua che meriterebbe ben altro risultato, ma il verde-arancio si aggiudica il match con il minimo scarto.

Per gli altri 4 alfieri viola il girone sarà fatale e il consolazione è stato il loro proseguo di giornata. Subito fuori Becucci al barrage, Gori si ferma ai 16^ mentre Pasquini esce sconfitto di misura agli ottavi per mano di Emanuele Funaro. Bravo il “giovane rampollo” Casati che, aiutato anche da qualche forfait, riesce a strappare una bella semifinale dalla quale esce sconfitto dal francese Mongi Rouis.

Bellissima giornata comunque, bellissimo torneo al quale non mancheremo certo il prossimo anno.

Il XXXIX Torneo di Natale nei dettagli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Subbuteo. Contrassegna il permalink.