Firenze trionfa all’Open di Massarosa

ASD-Firenze-AvatarMassarosa, 24 marzo 2018 – A Firenze si usa dire “tanta roba!”. Eh si, tanta roba perchè vincere un Open non capita tutti i giorni. Se poi lo vinci battendo in finale una diretta rivale ai campionati italiani come Modena lo è ancora di più. Se poi lo vinci mentre Fiorenza sale sul terzo gradino del podio lo è ancora ancora ancora di più!
Torneo ai limiti della perfezione per il CS Firenze che su 20 campi ne perdono soltanto uno, vincendo tutte le partite e pareggiando solo la finale aggiudicata per un gol di differenza contro una Modena al completo.
Bravissimi anche il quartetto del Fiorenza che dopo la sconfitta con Modena e il mezzo passo falso con i Seagulls battono con un perentorio 3-0 versilia passando il girone per secondi. Lo scontro fratricida li vedrà fermarsi in semifinale ma solo applausi per loro.
Firenze sbanca il girone. 4-0 contro Carpi senza subire reti, vittoria importantantissima contro Livorno per 1-0  grazie alla vittoria del Kobra Cattani contro Tozzi Francesco e tre pareggi, 2-0 contro l’Atletico Pisa ( i punti vengono dall’accoppiata Pini/Visani).
La semifinale ci mette di fronte tra gigliati e non è un male. E’ una partita che ha molti significati, è il risultato di percorsi condivisi e unità di intenti. Vince il CS Firenze ma è un dettaglio.
La finale è bellissima. Modena sarà un avversario ostico ai prossimi campionati italiani a San Benedetto del Tronto fra un mese e la partita è sentitissima da entrambe le squadre.
Firenze passa in vantaggio con un gol di Cattani su Montanari e Pini passa in vantaggio su Porro . Firenze è sul 2-0 con gli altri due campi tenuti al palo da Bonciani contro Daniele Di C’è e Visani contro  Mazzolani. Arriva il pareggio di Montanari ma Pini tiene il vantaggio e regge Firenze in vantaggio. Segna Mazzolani su Visani e riporta il match in parità ma Cattani non ci sta tornando in vantaggio. Pini raddoppia su Porro e nonostante il pareggio di Montanari reggiamo l’urto modenese alzando il trofeo per una rete di scarto.
Una grande soddisfazione che ci ripaga del tanto lavoro fatto e ci da una grande iniezione di fiducia per la prossima serie D e per i Campionati di San benedetto del 21 e 22 aprile prossimo.
FORZA FIRENZE SEMPRE!!!
L’Open FISCT Massarosa nei dettagli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Subbuteo. Contrassegna il permalink.