All’Open di Modena è semifinale

Buonissima prestazione dei gigliati che in quel di Modena conquistano una semifinale davvero molto significativa nel cammino di avvicinamento alla Serie C sicuramente evento clou dell’annata agonistica. L’inizio è in salita: giorne da 3 insieme a Stella Artois e Lugo ma soprattutto senza scendere sul campo nei primi 2 turni di gioco che ci vedono protagonisti solo come arbitri. Entrare a freddo in una competizione già al terzo turno è davvero difficile ma sfoderiamo una prova d’orgoglio che ci consente di pareggiare con gli amici romagnoli e nonostante la sconfitta con Milano per 2-1 grazie alla splendida vittoria di coach Cattani e il pareggio di Pecchioli contro l’accoppiata Biso-Intra, approdiamo al barrage. E lì arriva il capolavoro, l’avversario sono i forti biellesi ma la determinazione e una perfetta scelta strategica sui quattro campi ci consente di vincere una partita davvero difficile che ha infuso in tutti noi la consapevolezza di quello che significa essere una squadra. Arriva la semifinale contro la corazzata Bologna che vince senza stravincere e che ci lascia la certezza di essere davvero sulla buona strada.
Il giorno seguente è il turno dell’individuale dove Peluso e Bonamici tengono alti i nostri colori piazzandosi rispettivamente 10° e 11° in una competizione davvero ad alto tasso di difficoltà visti i partecipanti al nastro di partenza.

Tutti i dettagli del Modena Open FISCT

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Subbuteo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.