Grande successo al Calcio Expo 2011

Davvero uno spettacolo! Grandissimo successo di pubblico al Calcio Expo 2011 alla Fortezza da Basso dove lo stand del Club Subbuteo Firenze è stato letteralmente preso di assalto: bambini di tutte le età, giornalisti, quarantenni dal passato subbuteistico, ex giocatori professionisti e semplici curtiosi hanno reso la quattro giorni fiorentina uno degli impegni più graditi per il nostro club. Ben quattro i tornei organizzati dal nostro Club con il patrocinio della testata giornalistico sportiva QS – La Nazione nelle giornate di giovedì e venerdì. Quattro tornei con iscrizione aperta, che hanno visto confrontarsi sui tavoli verdi molti giocatori ai quali oltre la targa per i vincitori è andata la soddisfazione di provare l’emozione del “calcio apunta di dito”.
Il clou sabato e domenica con l’Open Fisct a squadre ed individuale che hanno fatto registrare buoni numeri e la soddisfazione di giocare finalmente con una cornice di pubblico sicuramente emozionante.
Buona la prova nella giornata di sabato delle due squadre viola. Firenze A, composta da Cattani – Colella – Faraoni – Pini, si ferma ai quarti di finale contro i fortissimi ascolani mentre la seconda squadra, composta da Toni – Bonciani – Masini – Cherici – Riccioni, viene fermata sempre ai quarti dai Tigers Bologna. L’Open verrà vinto dai Black and Blue Pisa dei neo acquisti Petrini-Stellato che in finale battono le Fiamme Azzurre per 3-1.
La giornata di domenica è stata caratterizzata dall’Open Individuale. Masini e Cherici si fermano nel girone ma da sottolineare la grande prestazione del nuovissimo acquisto viola Matteo Cherici che nella due giorni non sfigura affatto. Nell’Open a squadre riesce a fermare il felsineo Lepore sullo 0-0 e poi compie un autentico miracolo nell’individuale dove, in un girone di ferro, ferma Nicchi ancora sullo 0-0. Se il buongiorno si vede dal mattino …….
Vanelli, Faraoni e Pini vincono i rispettivi gironi mentre Bonciani arriva secondo alle spalle del castiglionese Nappini. Faraoni e Bonciani si arrendono però al barrage. Il primo crolla golden gol con Porro mentre lo scontrofratricida con Vanelli è letale al Boncia che perde con il minimo scarto. Pini si sbarazza del sassarese Dore e approda agli ottavi dove però si alza la montagna Bertelli. Il gigliato riesce a chiudere il primo tempo sullo 0-0 per poi perdere la partita 4-1 sotto i colpi di una marziano assolutamente fuori dalla portata di noi terrestri. Bella prestazione invece del neo acquisto viola Alberto Vanelli che battendo Porro 2-1 vola ai quarti  dove esce sconfitto dal sardo Ogno dopo una partita ricca di non poche contestazioni. La finale tra il pisano Bertelli e il castiglionese Nappini vede il primo prevalere per 2-0 confermando quanto di fenomenale rappresenta Daniele per tutti il movimento.
Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente Danile Bertelli per la sua prestigiosa quanto gradita presenza al nostro Open ….. a buon intenditor poche parole!

L’ Open FISCT di Firenze nei dettagli

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Subbuteo e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.