1° Memorial Iacovich – Pisa –

ASD-Firenze-AvatarPisa, 2 novembre 2013 –  Sabato 2 novembre a Pisa si svolge il primo Memorial Jacovich. A noi del Club Subbuteo Firenze premeva molto essere presenti per onorare la memoria di questo bravissimo ragazzo strappato alla vita troppo presto.
La squadra che si presenta nell’ottima location Pisana e’ composta da capitan Bonciani, Robertiello, Toni e Faraoni.
Durante il torneo c’e’ stata la presentazione del libro “30 anni di Subbuteo a Pisa”, scritto a 4 mani da Simone Bertelli e Alessandro Toni. Veramente una bellissima iniziativa oltre all’occasione di rivedere antiche leggende del Subbuteo nonche’ cari ragazzi come Andrea Piccaluga.

Tornando alla competizione agonistica, Firenze si vede inserita in un girone molto difficile che include i  “soliti” Black Rose, Genova e la formazione C di Pisa.

La prima partita vede lo scontro tra Firenze e Genova, partita molto ostica che pero’ Firenze riesce a far sua per 2 a 1 grazie, ad uno straordinario Robertiello che batte per 1 a 0 il forte Spagnolo, Toni completa l’opera battendo Maggio di misura  mentre Bonciani impatta contro il forte Mastrantuono 1 a 1; unica sconfitta per Faraoni che perde con Midoro subendo gol a 20 secondi dalla fine.

Al secondo turno i gigliati affrontano la terza squadra di Pisa;  partita da non prendere sottogamba vista la veloce crescita dei giovani ragazzi pisani sotto la magica ala di Simone Bertelli.
Per questo Firenze scende in campo molto concentrata e riesce a chiudere la pratica gia’ nel primo tempo, 4 a 0 con tutte vittorie di larga misura.

Sempre al secondo turno Genova riesce a battere i forti Black Rose, rimescolando molto le carte del girone per le due promosse ai quarti di finale. Adesso Firenze puo’ anche perdere con le rose nere ma non per piu’ di 2 a 1!!
La partita e’ dura e lo sappiamo. Restiamo in partita  a lungo ma, a meta’ secondo tempo, prendiamo un paio di gol che rovinano la festa. Finisce 3 a 0 per i romani e siamo terzi nel girone pur avendo gli stessi punti, 6, delle due promosse……una grande delusione.

Decidiamo pero’ di rimboccarci le maniche e di provare a portare a casa il torneo di consolazione che dà comunque punti per il ranking Italia.

Ai quarti affrontiamo Grosseto 2, una formazione molto solida. Vinciamo 2 a 1, con le vittorie di Bonciani su Salvadori e Toni su Schamous, Robertiello pareggia con Bartolucci mentre Faraoni soccombe con Giudice.

Approdiamo quindi alle semifinali dove incontriamo gli amici di Stradivari Cremona, formazione in grande crescita.

Restiamo in vantaggio a lungo, poi, quasi a fine partita, Toni subisce il pareggio di uno scatenato Calo’ e Bonciani, a lungo in vantaggio, subisce prima il pareggio e poi il sorpasso da Gaetano Ciraolo. Faraoni perde contro l’altro Ciraolo e a nulla vale la vittoria di Robertiello su Sella.

 Probabilmente la testa era rimasta alla delusione per il mancato approdo ai quarti di finale del torneo principale……….

Torniamo a casa non soddisfatti pensando al prossimo torneo, la prima manifestazione Federale dell’anno, la Coppa Italia che si terra’ a Chianciano il 16-17 novembre prossimi.

Simone Faraoni

Grande successo al Calcio Expo 2011

Davvero uno spettacolo! Grandissimo successo di pubblico al Calcio Expo 2011 alla Fortezza da Basso dove lo stand del Club Subbuteo Firenze è stato letteralmente preso di assalto: bambini di tutte le età, giornalisti, quarantenni dal passato subbuteistico, ex giocatori professionisti e semplici curtiosi hanno reso la quattro giorni fiorentina uno degli impegni più graditi per il nostro club. Ben quattro i tornei organizzati dal nostro Club con il patrocinio della testata giornalistico sportiva QS – La Nazione nelle giornate di giovedì e venerdì. Quattro tornei con iscrizione aperta, che hanno visto confrontarsi sui tavoli verdi molti giocatori ai quali oltre la targa per i vincitori è andata la soddisfazione di provare l’emozione del “calcio apunta di dito”.
Il clou sabato e domenica con l’Open Fisct a squadre ed individuale che hanno fatto registrare buoni numeri e la soddisfazione di giocare finalmente con una cornice di pubblico sicuramente emozionante.
Buona la prova nella giornata di sabato delle due squadre viola. Firenze A, composta da Cattani – Colella – Faraoni – Pini, si ferma ai quarti di finale contro i fortissimi ascolani mentre la seconda squadra, composta da Toni – Bonciani – Masini – Cherici – Riccioni, viene fermata sempre ai quarti dai Tigers Bologna. L’Open verrà vinto dai Black and Blue Pisa dei neo acquisti Petrini-Stellato che in finale battono le Fiamme Azzurre per 3-1.
La giornata di domenica è stata caratterizzata dall’Open Individuale. Masini e Cherici si fermano nel girone ma da sottolineare la grande prestazione del nuovissimo acquisto viola Matteo Cherici che nella due giorni non sfigura affatto. Nell’Open a squadre riesce a fermare il felsineo Lepore sullo 0-0 e poi compie un autentico miracolo nell’individuale dove, in un girone di ferro, ferma Nicchi ancora sullo 0-0. Se il buongiorno si vede dal mattino …….
Vanelli, Faraoni e Pini vincono i rispettivi gironi mentre Bonciani arriva secondo alle spalle del castiglionese Nappini. Faraoni e Bonciani si arrendono però al barrage. Il primo crolla golden gol con Porro mentre lo scontro Continua a leggere

E’ tempo di Coppa Toscana

E’ tempo di titoli regionali e domenica 16 gennaio, nella sede dell’esordiente C.S. Empoli, si assegneranno i tioli di Campione regionale a squadre, Master Open  e Master Cadetti.  Dodici le squadre che si contenderanno la prestigiosa Coppa e precisamente due compagini dei fortissimi Black&Blue di Pisa, due squadre del CS Firenze, due del club Empolese, Papata Group, Real Maremma, Monsummano, Breda Pistoia, CS Lucca e Versilia 2000.
I Master Open e Cadetti, che si svolgeranno alla fine dei gironi di qualificazione della Coppa Toscana a squadre, vedranno le final four con Bertelli D. contro Stellato  e Lazzarini contro Petrini (praticamente un Black&Blue – Real Maremma) per quanto riguarda gli Open mentre per i Cadetti vedranno contrapposti Pecchioli (CS Firenze) contro Sepe (Napoli 2000) e Vanelli (Rela Maremma) contro Caiazzo (Papata Group).

Questo il calendario della manifestazione:
turno 1 ore 9.30 (GIRONI)
turno 2 ore 10.15 (GIRONI)
turno 3 ore 11.00 (GIRONI)
turno 4 ore 11.45 (MASTER + 1 partita del girone B)
turno 5 ore 12.45 (FINALI MASTER)
turno 6 ore 13.45 (GIRONI)
turno 7 ore 14.45 (GIRONI+barrage consolazione)
turno 8 ore 15.45 (BARRAGE)
turno 9 ore 16.45 (SEMI FINALI COPPA TOSCANA + consolazione)
turno 10 ore 18.00 (FINALE COPPA TOSCANA + consolazione)

Sarò sicuramente una giornata magnifica, di sport, amicizia e competizione il tutto riscaldato da un ambiente ottimale grazie alla disponibilità degli amici empolesi.

Non mi rimane che fare a tutti voi un grande in bocca al lupo ma soprattutto divertitevi!

Il volantino della “Coppa Toscana 2011”

Bologna capitale d’Europa

Durante l’ultimo week end si e’ svolto a Bologna quello che viene considerato da tutti “il torneo” piu’ bello dell’anno: il Major Internazionale di Bologna. Anche quest’anno c’e’ stata una affluenza impressionante di giocatori da tutta Europa, erano presenti, praticamente, tutti i giocatori piu’ forti del mondo, un vero e proprio “happening” del mondo subbuteistico!!
In questo contesto il Club Subbuteo Firenze si presenta al torneo a squadre di Sabato, deciso a rafforzare ancora di piu’ la propria voglia di reagire dopo le ultime vicissitudini patite ad Aprile in quel di Fiumicino.Nel girone troviamo Bologna Tigers e Sanremo 2. C’e’ un po’ di delusione, speravamo di incontrare una squadra straniera, inoltre durante la stagione abbiamo gia’ giocato varie volte contro i nostri avversari odierni…ma tant’e’, cio’ che conta e’ giocare e concentrarsi….contro Bologna la partita e’ Continua a leggere

Riscatto viola

Domenica intensa, ricca di partite (cinque) e arbitraggi, ottimi risultati e piccole grandi recriminazioni. La squadra reduce dal weekend romano con il morale sotto i tacchi faceva vedere fin dalla prima partita con Rieti di vendere cara la pelle ed esprimere un bel gioco anche se il colpevole ritardo di mister Cattani (si presenta in sala all’inizio del 2° tempo) e la decisione poco amichevole di COL e avversari di non invertire i turni ,ci costringe a giocare in tre.  Si parte così dallo 0-1 ma un Pini in gran forma passa in vantaggio con Nappini, idem Bonciani che si sblocca e Peluso che tiene bene Manganello. La partita scorre via veloce purtroppo Peluso non ce la fà e due gol allo scadere dei tempi lo condannano all’ 1-2 mentre Bonciani vanifica l’impresa di Pini facendosi raggiungere ed inchiodare sull’1-1. Vince Rieti 2-1 e sarà la partita che ci escluderà dalla finale.  Secondo round con i simpatci amici di Monsummano: non c’è partita, 4-0 molto facile. Con Pisa ci giochiamo qualche speranza di rimediare alla prima sconfitta con Rieti ma questa volta tocca a Cattani vanificare una bella vittoria di Bonciani contro Lazzerini (2-1), incappando in un incredibile sconfitta con Salvadori per 1-2! Finale Firenze-Pisa 2-2. Ce ne andiamo a pranzo un po’ delusi e prendendo atto che al rientro Perugia schiererà anche il campione De Francesco Stefano fino ad allora impegnato a Perugia…. La partita con i campioni d’Italia ce la giochiamo fino alla fine e solo il gol nel finale di Nastasi contro Cattani (1-0) Continua a leggere

A Lugo Firenze vola in finale!

Lugo di Romagna – Per il Torneo Nazionale di Lugo in programma il 17 gennaio 2010 il Club Subbuteo Firenze si presenta ai nastri di partenza con Cattani, Faraoni, Bonciani, Peluso e Masini. Veramente buona l’organizzazione, campi perfetti, punto ristoro da grandi peccatori culinari di cui i nostri  eroi hanno abbondantemente approfittato. Capitiamo in un girone abbordabile, ma a questi livelli nessun avversario deve essere sottovalutato. Affrontiamo subito Modena, squadra che ritroveremo alla prossima Serie C e li battiamo per 3-1 con vittorie di Faraoni, Peluso e Bonciani/Cattani, perde Masini contrapposto a Guerra il più forte degli avversari. Affrontiamo Monsummano non al completo e vinciamo per 4-0. Ultimo match del girone che ci vede contrapposti alla seconda formazione di Lugo, vinciamo 2-1 grazie alle vittorie di faraoni e Peluso anche se con qualche patema di troppo. Voliamo ai quarti di finale dove affrontiamo i ragazzi terribili del Pierce 14 Altavilla. Partita da prendere con le molle, Continua a leggere