Semifinale per Alberto

Viareggio, 1 aprile 2012 – Nella seconda tappa del Circuito Regionale Toscano 2012-13 ben quattro  gigliati presenti in quel di Viareggio (LU).
Tiberio Becucci dopo un buon giorne di qualificazione esce agli ottavi di finale per mano del “pisano”  Fabio Stellato (0-3) che si aggiudicherà il torneo; la giovane promessa Davide Visani deve arrendersi nel girone solo per differenza reti mentre il veteran Simone Faraoni esce malamente agli ottavi contro il monsummanese Max Giunti ai tiri piazzati. Ancora un’ottima prova invece del nostro cinghialotto maremmano Alberto Vanelli che perde in semifinale con l’aretino Caiazzo ma solo al golden gol (0-1). Bravo Alberto!

Adesso tutto, ma davvero tutto, si sposta a Chianciano dove saremo chiamati a rialzare la testa dopo anni di mesta mediocrità. Il 21 e 22 aprile tenetevi forte!!!

La Tappa di Viareggio nei dettagli

Pistoia va a Stellato. Pini ancora in semifinale.

Pistoia, 13/11/2011 – Quinta tappa del Circuito Regionale Toscana questa volta di scena a Pistoia alla Polisportiva Cral Breda. Ancora una volta i due pisani, Stellato e Petrini, in finale e il gigliato Pini a provare a rompere le uova nel paniere. Se a Lucca era stato Petrini a fermarlo ai piazzati, questa volta il fiorentino viene fermato di misura da Stellato. 1-0 e ancora una volta sfugge la finale per un viola. Nutrita la compagine viola al seguito che oltre al citato semifinalista vedeva ai nastri di partenza anche Vanelli, Masini, Cherici e l’esordiente Riccioni. Partiamo proprio da quest’ultimo: buonissimo esordio per Giammarco che non passa il girone ma fa vedere i sorci verdi a giocatori davvero molto più esperti di lui. Le due sconfitte patite sono tutte di strettissima misura: 1-0 con Pako Sepe, 2-1 con Max Goldoni   mentre con il pistoiese mArini passa in vantaggio sul 2-1 per poi concedere la rete del pareggio. Bravo davvero il nostro Giammarco che poi nel Continua a leggere

Pini in semifinale a Lucca

Lucca, 16 ottobre 2011 – Buona prestazione del gigliato Luca Pini nella 4^ tappa del Circuito Regionale Toscano che arriva alla semifinale con 15 gol fatti e 0 subiti. L’avversario però è di quelli monumentali, un certo Mauro Petrini da Grosseto,  anch’esso alla semifinale con la propria rete inviolata. La partita finisce con un prevedibile 0-0 come il successivo sudden death. Piazzati: bestia nera del fiorentino e Petrini che vola in finale dove batterà, anche qui ai piazzati, il compagno di squadra Stellato.

Bomber Masini soffre nel girone con il pisano Schamous e il pistoiese Marini ma la vittoria su quest’ultimo lo proietta da secondo al barrage.  Come Alberto “Pel di Carota” Vanelli che dopo la sconfitta di misura subita dal papatino Bonamici arriva anch’esso secondo e va al barrage regolando nel girone il compagno di squadra Cherici e il bravissimo lucchese Giudice.
Continua a leggere

MERAVIGLIOSI !!!

Empoli, 16/01/2011 – Davvero non ho altri aggettivi se non “Meravigliosi”. Una Coppa Toscana all’insegna della perfezione, dalla formazione delle due squadre al comportamneto sui campi dei nove viola. Una prima squadra che vince la prestigiosa Coppa diventando così i Campioni Regionali Toscani e una seconda squadra che, dopo aver sfiorato  l’impresa di superare un girone con i grossetani del Real Maremma e gli aretini del Papata Group di Ponticino, si aggiudica il Consolazione. En plein gigliato in una giornata fantastica. La gioia è così tanta che non voglio scrivere un mero riassunto delle partite ma voglio solo esprimere la soddisfazione di appartenere a questo gruppo che dopo tante delusioni ha sempre lavorato duro, capo chino sui tavoli, con la consapevolezza che il nostro valore non poteva essere quello legato alle due retrocessioni. Questa vittoria, che è davvero la vittoria del Club, è la dimostrazione che il lavoro paga. Un abbraccio a tuti i miei compagni di squadra, fiero una volta di più, di aver condiviso con voi quell’abbraccio al triplice fischio finale.

Luca


 

 

La “Coppa Toscana 2011” nei dettagli

E’ tempo di Coppa Toscana

E’ tempo di titoli regionali e domenica 16 gennaio, nella sede dell’esordiente C.S. Empoli, si assegneranno i tioli di Campione regionale a squadre, Master Open  e Master Cadetti.  Dodici le squadre che si contenderanno la prestigiosa Coppa e precisamente due compagini dei fortissimi Black&Blue di Pisa, due squadre del CS Firenze, due del club Empolese, Papata Group, Real Maremma, Monsummano, Breda Pistoia, CS Lucca e Versilia 2000.
I Master Open e Cadetti, che si svolgeranno alla fine dei gironi di qualificazione della Coppa Toscana a squadre, vedranno le final four con Bertelli D. contro Stellato  e Lazzarini contro Petrini (praticamente un Black&Blue – Real Maremma) per quanto riguarda gli Open mentre per i Cadetti vedranno contrapposti Pecchioli (CS Firenze) contro Sepe (Napoli 2000) e Vanelli (Rela Maremma) contro Caiazzo (Papata Group).

Questo il calendario della manifestazione:
turno 1 ore 9.30 (GIRONI)
turno 2 ore 10.15 (GIRONI)
turno 3 ore 11.00 (GIRONI)
turno 4 ore 11.45 (MASTER + 1 partita del girone B)
turno 5 ore 12.45 (FINALI MASTER)
turno 6 ore 13.45 (GIRONI)
turno 7 ore 14.45 (GIRONI+barrage consolazione)
turno 8 ore 15.45 (BARRAGE)
turno 9 ore 16.45 (SEMI FINALI COPPA TOSCANA + consolazione)
turno 10 ore 18.00 (FINALE COPPA TOSCANA + consolazione)

Sarò sicuramente una giornata magnifica, di sport, amicizia e competizione il tutto riscaldato da un ambiente ottimale grazie alla disponibilità degli amici empolesi.

Non mi rimane che fare a tutti voi un grande in bocca al lupo ma soprattutto divertitevi!

Il volantino della “Coppa Toscana 2011”

Viareggio Viola!

Viareggio, 7 novembre 2010 – E arriva l’ora di Emanuele Cattani! La punta di diamante del Club gigliato mette in fila tutti e si aggiudica la 4^ Tappa del Circuito Regionale Toscano in una grigia giornata novembrina in quel di Viareggio. Grande prestazione del Capitano che ritrova lo smalto dei tempi migliori e fa cappotto. Bellissima la finale contro il grossetano Stellato, autore tra l’altro di un gesto che rende giustizia a questo sport. Sotto di una rete Cattani riesce a pareggiare a fine primo tempo per poi piazzare un uno-due che stende Stellato e che porta a due i successi viola nel circuito. Grande prestazione in generale dei viola comunque, che piazzano ben tre giocatori nelle semifinali con il solo Stellato a guastare il grande slam. Bonciani vince il girone battendo il compagni di squadra Pecchioli, strepitoso ai quarti di finale dove asfalta letteralmente Caiazzo con un perentorio 5-0 per pioi arrendersi proprio a Stellato in una semifinale nella quale il gigliato forse arriva scarico. Pecchioli, secondo nel girone, regola con un classico 2-0 un Petrini che già Continua a leggere

Ripresa viola a Pistoia

Grande affluenza per la terza tappa del Circuito Regionale che sbarca a Pistoia. Numerosa la pattuglia fiorentina che si presenta al gran completo ad eccezione di mister Cattani e di Peluso. I trentacinque partecipanti vengono divisi in 9 gironi da 3 e 2 da 4, purtroppo il girone 10 vede un trittico gigliato composto da Pecchioli, Pini e l’esordiente Biagioni oltre al lucchese Micheletti; finisce con Pecchioli e Pini a pari punti e un solo gol segnato in meno costringe Luca al barrages. Nel girone 3 Masini batte di misura il locale Benedetti ed impatta con il futuro vincitore del torneo Stellato, anche lui pero’ è condannato al barrages dalla differenza reti. Nel girone 7 Faraoni è il più sfortunato e becca Caiazzo che lo batte all’ultimo minuto rubandogli la testa di serie, questa sconfitta costerà cara al gigliato costringendolo al barrages con Bonciani vincitore del girone 11 con 3 vittorie molto confortanti.
Vince il suo girone anche Bonamici dimostrando una buona forma dopo il lungo stop. Gioca bene anche Gentile che prima perde netto con Bacci poi quasi ferma Robertiello tenendo lo 0-0 fino al 25’!
I turni ad eliminazione diretta vedono subito, come detto, il derby Faraoni-Bonciani risolto con il minimo scarto a favore di quest’ultimo che però al turno successivo si fa beffare con un gol a porta vuota (questa volta il proverbiale portiere di Marco rimane addirittura incastrato nella rete!) da Sepe. Ottima prova per Pini che dopo aver battuto il sempre ostico Schamous si arrende solo ai piazati al forte Petrini negli ottavi di finale. I migliori risulteranno Pecchioli e Bonamici sconfitti rispettivamente da Vanelli e Petrini ai quarti di finale.

Alla fine vincerà Stellato su Nicchi al golden gol.
Nel complesso prova sufficiente per i gigliati che cercano pian piano di ritrovare la loro dimensione necessaria per poter ben figurare nei campionati italiani a squadre, ovviamente tanta strada da fare ma i segnali di ripresa sembrano esserci.
Prossima tappa il satellite FISCT di Modena  il 31 ottobre.

La 3^ Tappa del Circuito Regionale nei dettagli   – Breda Pistoia –

Pecchioli sbanca Lucca!

Prima prova del Circuito Regionale Toscano e subito un gigliato porta all’ombra del Cupolone la Coppa del 1^ Classificato.  Alex Pecchioli riesce ad aggiundicarsi la prima prova della stagione grazie ad un torneo iniziato in sordina e finito alla grande.  La sconfitta nel girone con Sepe lo relega al secondo posto nel girone, ma poi non conosce più ostacoli. Al barrage scontro fratricida con il compagno di squadra Masini, che tiene testa fino a 2 minuti dalla fine quando un gol del Pecchio lo porta agli ottavi. Risultato classico il 2-0 con cui batte un Robertiello autore nel barrage dell’eliminazione di Pini. Poi la doppietta capolavoro; 3-0 su Petro Petrini e in finale batte il fortissimo Caiazzo per 2-1 aggiundicandosi il Trofeo Lucchese.

Bravo davvero ad Alessandro mentre da rivedere gli altri 3 giocatori gigliati. Pini è un rullo compressore nel girone ma poi si perde al barrage con un bravissimo Robertiello che impantana la partita per poi vincerla ai piazzati. Buon torneo per Mirko Masini che vince anche lui il girone ma la malasorte lo vuole al barrage avversario di un Pecchioli che ha nel mirino la finale. Gentile al suo primo torneo in terra toscana non riesce a passare il girone e perde al primo turno del Consolazione. Il nervosismo e la tensione l’hanno fatta da padrona nel suo caso ma il ragazzzo c’è e prima o poi verrà fuori.

Il Torneo di Lucca nei dettagli